TASSISTI NAPOLETANI IN GUERRA, PICCHIATO

Un operatore televisivo e' stato aggredito da uno dei circa 200 tassisti che questa sera si sono ritrovati in piazza del Plebiscito per discutere dei provvedimenti assunti dal governo nell'ambito del pacchetto sulle liberalizzazioni. L'operatore televisivo e' stato immediatamente soccorso dagli altri manifestanti che hanno condannato con fermezza il gesto del singolo manifestante. Quest'ultimo e' stato invitato ad allontanarsi dalla piazza. Ciro Langella, portavoce dei tassisti napoletani, ha raggiunto la piazza illustrando il contenuto del provvedimento, rilevando il ruolo che avranno le autorita' locali. Spiegazioni che in parte hanno tranquillizzato i manifestanti che pero' sono ancora in piazza lasciando capire che manterranno alta l'attenzione sulla questione.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.