RIFIUTI, IL COMMENTO DELL'ASSESSORE REGIONALE ROMANO CONDANNA DELLA CORTE DEI DIRITTI DELL'UOMO: VECCHIE INCAPACITA', ORA C'E' UNA FASE NUOVA

"Sapevamo di aver ereditato un disastro. Siamo al lavoro per superare questi venti anni di ritardi e inadempienze". Cosi' l'assessore all'Ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano, commenta la sentenza della Corte dei Diritti dell'Uomo di Strasburgo.
"La Corte condanna la vecchia incapacita' di gestire adeguatamente l'emergenza e chi ha saputo dire solo 'no', ponendo veti con una visione solamente ideologica. Questa e' una fase nuova che deve essere necessariamente caratterizzata dai 'si' e dagli interventi strutturali. Siamo sulla strada giusta, grazie alla collaborazione in atto tra tutte le istituzioni", conclude Romano.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.