PROTESTA DEI TRAPIANTATI DI RENI ALL'OSPEDALE VECCHIO PELLEGRINI

L'Associazione nazionale dei trapiantati di reni (Arti) protesta per alcuni disservizi nell'ambulatorio di trapiantati di rene attivo all'ospedale Vecchio Pellegrini, situato nel centro storico di Napoli. Gia' in passato l'Arti aveva protestato per ''l'assurda decisione dell'ambulatorio di far passare decine di pazienti attraverso il Centro unico di prenotazione, per poi ottenere la documentazione necessaria per avere i farmaci antirigetto''. I trapiantati ''sono costretti a lunghe file, a volte durano anche piu' di due ore, mischiati tra centinaia di altre persone affette dalle piu' svariate patologie''. Questa promiscuita', a detta dell'Arti, avrebbe provocato gravi infezioni in piu' occasioni ai trapiantati renali. Dopo una protesta avvenuta piu' di un anno fa il problema delle file al Cup sembrava fosse stato risolto eliminando ''superfluo passaggio''

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.