POZZUOLI, RIVOLTA CONTRO I RIFIUTI NEL RIONE TOIANO

La presenza di una discarica a cielo aperto e' stata denunciata dai residenti del quartiere Toiano in una zona a pochi metri di distanza dai giardini pubblici. Tra rovi ed erbacce i residenti hanno individuato rifiuti indifferenziati di ogni tipo, rifiuti speciali di tipo sanitario e pneumatici d'auto. Nel bel mezzo della discarica c'e' poi la carcassa di un auto data alle fiamme. Finora le denunce presentate alle istituzioni, secondo quanto riferiscono i residenti, non hanno sortito effetto. Le maggiori preoccupazioni sono dovute al rischio che l'area possa diventare a tutti gli effetti una discarica essendo abbandonata da tempo e non sottoposta a controlli. In particolare potrebbe essere stata individuata come area di riserva di quanti nei quartieri dove viene attuata la raccolta differenziata, non riescono a rispettare norme e tempi di raccolta. Un'analoga situazione e' stata segnalata nei pressi della stazione della Ferrovia Circumflegrea a Monterusciello. Il regolare smaltimento dei rifiuti speciali a Pozzuoli costituisce da tempo un problema. Spesso sono stati abbandonati nei pressi di siti archeologici come piu' volte accaduto nella necropoli romana di via Celle, alle tabernae di via Luciano e nei resti di ville romane in via Marconi.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.