NIENTE CARBURANTE, NAVI FERME NEI PORTI. ISOLATE ISCHIA, PROCIDA

Ferme nei porti per mancanza di carburante le navi che garantiscono il collegamento sulla tratta Ischia-Napoli e viceversa. ''E' finito il carburante a due delle quattro navi che collegano quotidianamente Ischia-Procida-Napoli e viceversa - afferma il direttore commerciale della societa' Medmar, Salvi Monti -. Soppresse le corse delle 18,55 da Ischia per Pozzuoli e delle 20,30 da Pozzuoli per Ischia''. ''Se la situazione continua cosi' - conclude Salvi Monti - prima o poi saremo costretti per mancanza di carburante a fermare tutte le nostre navi''. In giornata anche le navi della societa' Gestur che collega Procida con Pozzuoli hanno sospeso le proprie corse. E anche le navi della societa' pubblica Caremar sono a rischio per l'esaurimento delle scorte di carburante. La situazione peggiora anche sul fronte dei beni di prima di necessita': ''Oltre quei pochi rifornimenti di stamattina (latte e latticini) non e' arrivato altro'' afferma Giovanni Lombardi proprietario della catena di supermercati 'Deco. ''Le scorte nei supermercati di tutti i prodotti freschi - aggiunge - latte, latticini, yogurt, sono in esaurimento e non si trovano piu' neanche frutta e verdura'''.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.