NAVE CONCORDIA, LEGAMBIENTE DENUNCIA: SVUOTARE SUBITO SERBATOI PER EVITARE ANCHE DISASTRO AMBIENTALE

"Dare subito luogo alle operazioni di svuotamento dei grandi serbatoi di carburante della nave naufragata all'isola del Giglio per scongiurare la tragedia ambientale". Cosi' Legambiente, sull'incidente avvenuto la scorsa notte in cui e' stata coinvolta la "Concordia", imbarcazione della Costa crociere. L'associazione "rivolge le sue condoglianze alle famiglie delle vittime di questa tragedia, che sembra inspiegabile dal punto di vista tecnico e della navigazione, ed e' solidale con l'amministrazione comunale, la popolazione del Giglio e con tutte le persone che si trovano a far fronte a un grande problema".
Allo stesso tempo, pero', Legamebiente ricorda "di aver gia' sollevato negli anni passati seri dubbi sulla presenza di grandi navi da crociera molto vicine alle coste, e di aver segnalato, insieme ad amministrazioni locali come quella di Campo nell'Elba, la necessita' di allontanare le rotte delle grandi navi e di quelle con carichi pericolosi dalle isole dell'arcipelago toscano e soprattutto dai tratti di mare piu' a rischio o vicino alle aree protette".

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.