L'EX CAPO DEGLI UFFICI GIUDIZIARI DI NAPOLI SU BOSSI: LEGGA MEGLIO ATTI GIUDIZIARI SU COSENTINO

"Spero che l' on. Bossi avesse le lenti nel leggere le carte giudiziarie sull' Onorevole Cosentino". Lo ha detto stasera l'ex procuratore capo di Napoli, Giandomenico Lepore, intervenendo in diretta al programma "Rapporto Carelli" di Sky Tg24, a commento delle dichiarazioni sul caso Cosentino rilasciate in serata dal leader della Lega Nord, Umberto Bossi. Collegato in diretta da Napoli, Lepore ha aggiunto: "come e' possibile che sette pm, un giudice e un tribunale siano visionari? Noi non ci siamo mai inventati niente". Al programma e' intervenuto anche l'on. Paniz, del Pdl, relatore contro l'arresto di Cosentino: "Che il processo si faccia - ha detto - al piu' presto. Ma il carcere in via preventiva - ha aggiunto - e' un'altra cosa".

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.