FRANCESCO SCHETTINO SARA' INTERROGATO DOMANI DAI MAGISTRATI DI GROSSETO PER LA CONVALIDA DEL FERMO. RISPONDERA' ALLE DOMANDE

"Il comandante Schettino ha manifestato il proposito di rispondere alle domande che, domani, gli saranno formulate dal giudice e quindi di contribuire lealmente a chiarire la propria posizione". E' quanto spiega, in una nota, l'avvocato Bruno Leporatti, difensore del comandante della nave Costa Concordia Francesco Schettino che domani sara' interrogato dal gip di Grosseto Valeria Montesarchio al fine "dell'eventuale convalida" del fermo disposto a suo carico con le accuse di omicidio plurimo colposo, naufragio e abbandono della nave". "Solo dopo, per il rispetto dovuto alla Autorita' giudiziaria egli sarà in condizione di rilasciare dichiarazioni piu' circostanziate sull'accaduto", aggiunge l'avvocato che spiega di aver "incontrato e conferito" con il comandante, attualmente recluso nel carcere di Grosseto.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.