ERSILIA LA ROTONDA, 90 ANNI, MUORE CARBONIZZATA NELLA SUA CASA DI VICO MONDRAGONE. TRA LE MANI AVEVA ANCORA LA CICCA DI SIGARETTA CHE L'HA UCCISA

Ersilia La Rotonda, 90 anni, è stata trovata morta nella sua casa di vico Mondragone, ai quartieri Spagnoli, nel centro storico di Napoli. Era nella sua cucina completamente annerita dalle fiamme.
Anche la sedia sulla quale si era seduta era carbonizzata. Gli agenti del commissariato San Ferdinando, i primi a giungere in Vico Mondragone hanno accertato che a provocare il rogo sarebbe stata una sigaretta che nel cuore della notte la 90enne aveva deciso di fumare.
Probabilmente si è addormentata con la cicca accesa tra le mani, che avrebbe appiccato il fuoco ai suoi indumenti.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.