ENZA CAPPUCCIO, 33 ANNI, TROVATA MORTA A CASA SUA A MARANO. SUL CORPO SEGNI DI STRANGOLAMENTO E MALNUTRIZIONE

E' giallo nel Napoletano sulla morte di una donna di 33 anni, Enza Cappuccio. La donna, residente nel comune di Marano, e' arrivata priva di vita all'ospedale Cardarelli di Napoli dove e' stata accompagnata dal marito, un pregiudicato di 33 anni, dal cognato e da un amico, tutti e tre in questo momento ascoltati dagli inquirenti. Il marito ha detto di averla trovata a terra in casa in preda a malore, ma i medici hanno riscontrato sul corpo della donna varie contusioni e sul collo segni di strangolamento. La coppia, che abitava a Marano in via San Tommaso, ha sei figli. Per i medici, che non nutrono dubbi sul fatto che la donna sia stata uccisa, la signora era anche mal nutrita. Sull'episodio indagano i carabinieri che stano sentendo oltre al marito anche le altre persone che hanno accompagnato la donna all'ospedale

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.