COSTA CROCIERE - SCHETTINO, E' GUERRA APERTA. FOSCHI: COLLABORIAMO CON LA PROCURA

''Essendoci un'indagine della magistratura in corso non possiamo rilasciare informazioni. Continueremo a collaborare con la magistratura''. Questa la nota ufficiale di Costa Crociere inviata come risposta alla richiesta di un commento rivolta all'ad Pierluigi Foschi sulle parole del comandante Francesco Schettino che aveva riferito coma la pratica dell' 'inchino' fosse richiesta dalla compagnia armatrice.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.