COSTA CONCORDIA, UN CROCIERISTA: DICEVANO STATE TRANQUILLI MA LA NAVE ERA FINITA SU UNO SCOGLIO

''Abbiamo sentito un gran rumore, come se la nave strisciasse contro la costa. Poi e' stato l'inferno''. Cosi' una persona che era bordo della nave Costa Concordia, appena sbarcata a Porto Santo Stefano (Grosseto), racconta l'incidente che ha coinvolto ieri sera la grande nave da crociera nei pressi dell'isola del Giglio. ''Ci dicevano di stare tranquilli - aggiunge - ma la paura era sul volto di tutti, compresi quelli dell'equipaggio. Io avevo il cellulare tra le mani ed ho potuto consultare, attraverso il satellitare, la nostra posizione: la nave era su uno scoglio''.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.