CLASS ACTION DELL'AVVOCATO GIULIA BONGIORNO PER 5O NAUFRAGHI DELLA COSTA CONCORDIA

La prossima settimana l'avvocato Giulia Bongiorno presenterà presso la Procura di Grosseto l'azione penale collettiva (class action), come parte offesa, per conto di una cinquantina di passeggeri, anche stranieri, della nave Costa Concordia naufragata lo scorso 13 gennaio. Il legale sta continuando a ricevere adesioni, anche da parte di passeggeri stranieri. La class action potrebbe fornire indicazioni tali da poter far allargare l'inchiesta portata avanti dal procuratore capo Francesco Verusio, anche ad altri indagati.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.