SORTEGGIO CHAMPIONS, ARONICA SPERA IN REAL MADRID O BARCELLONA PERCHE' IL NAPOLI SI ESALTA CON LE GRANDI

''Barcellona o Real Madrid agli ottavi di finale di Champions League per vedere il San Paolo gremito. Credo che in questa competizione non ci siano avversari semplici''. Cosi' il difensore del Napoli Salvatore Aronica alla vigilia del sorteggio che si terra' domani a Nyon. Aronica ha parlato a margine della presentazione del calendario 2012 della S.S.C.N. ''A prescindere dal sorteggio, dico che le nostre energie mentali e fisiche sono rivolte alla gara di domenica sera contro la Roma che per noi e' molto importante'' ha aggiunto il giocatore del Napoli. E a chi gli ha chiesto che cosa vorrebbe trovare sotto l'albero di Natale ha risposto: ''Sei punti, ossia le vittorie contro i giallorossi e contro il Genoa. Chiudere con due successi sarebbe un bel regalo per noi, per il nostro presidente e per i tifosi. Sappiamo che la Roma verra' qui agguerrita anche perche' non stanno attraversando un buon periodo. Sara' una bella sfida contro un avversario blasonato, che ha cambiato tanto ma che ci dara' filo da torcere''. Intanto, alcune voci di mercato vorrebbero l'ex giocatore della Reggina in partenza dal capoluogo campano. ''Ogni anno si dice, ma quello che conta e' quello che ho fatto. Mi auguro di poter prolungare la mia permanenza a Napoli, ma le cose si fanno in due. Essendo sotto Natale penso che il presidente De Laurentiis sara' piu' malleabile. Parleremo e ci incontreremo, anche perche' da parte mia c' e' disponibilita' a prolungare''. Quanto agli obiettivi del Napoli in campionato Aronica non si scoraggia e guarda avanti. ''Stando a quello che si diceva non avremmo dovuto superare il girone di Champions ed invece in campionato c'e' ancora il girone di ritorno, ed il Napoli c'e' e lo ha dimostrato''.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.