OMICIDI A SFONDO RAZZISTI A FIRENZA, CORTEO DEI SENEGALESI A NAPOLI

Un corteo, a Napoli ed in altre citta' della Campania, e' stato annunciato dal forum antirazzista della Campania per ricordare i due senegalesi uccisi a Firenze e per chiedere la messa al bando delle organizzazioni che promuovono l'odio razziale verso gli immigrati. La decisone di aderire alla giornata nazionale di mobilitazione e' stata presa alla fine dell'assemblea di ieri che ha visto la partecipazione di tutte le comunita' di immigrati presenti sul territorio regionale. ''Gianluca Casseri autore del duplice omicidio - si legge nel comunicato diffuso dai responsabili del Forum - non era un 'pazzo' isolato ma un estremista razzista aderente ad un organizzazione di estrema destra (Casa Pound)''. Nel comunicato il Forum stigmatizza anche i messaggi di plauso per Casseri apparsi in rete dopo il tragico episodio. ''Cassieri non e' neanche da considerare socialmente isolato visto l'incredibile numero di commenti razzisti e orribili che hanno invaso il web e vista soprattutto la lunga sequenza di episodi di intolleranza precedenti a partire dall'assalto al campo rom di Torino la settimana scorsa dopo la falsa denuncia di stupro da parte di una minorenne''. Nella nota la comunita' senegalese invita tutti gli immigrati, gli antirazzisti, le forze politiche democratiche, e la cittadinanza a partecipare al corteo per un futuro - scrivono - di convivenza serena basato sulla solidarieta' e sui diritti. ''Scendiamo tutti in piazza perche' crediamo che un altro mondo sia possibile, per dire 'mai piu'!'alla violenza razzista e soprattutto per chiedere la chiusura immediata delle organizzazioni che promuovono l'odio verso gli immigrati''

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.