LA CAMPANIA BATTE I DENTI, NELLE PROSSIME ORE TEMPERATRURE POLARI, NEVE E PIOGGIA

A partire da stasera una veloce perturbazione attraversera' la Campania. Su tutta la fascia costiera si prevedono precipitazioni anche a carattere temporalesco. Nelle zone interne e sulle cime intorno ai 700 metri di altezza torneranno le nevicate. Lo annuncia la Protezione civile della Regione Campania in base alle elaborazioni meteo del Centro funzionale. L'ondata di maltempo, che interessera' il territorio regionale, sara' passeggera. Gia' da domani pomeriggio si avra' un netto miglioramento. Le temperature permarranno rigide soprattutto nelle zone montuose dove sono previste gelate. L'assessore alla Protezione civile della Regione Campania Edoardo Cosenza assicura che il Settore, attraverso la Sala operativa regionale, seguira' l'evolversi della situazione. Si raccomanda di mettersi in viaggio, se diretti nelle aree interne o montuose, muniti di catene o pneumatici da neve. Particolare attenzione va prestata agli anziani e alle fasce deboli della popolazione che potrebbero risentire delle temperature rigide.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.