FREDDO, MARE IN TEMPESTA E VENTO FORTE,COLLEGAMENTI CON LE ISOLE SOSPESI

Una violenta mareggiata accompagnata da forti raffiche di vento di ponente è in corso dalla scorsa notte a Capri. Una vera e propria tempesta di vento si è abbattuta sull'isola che è rimasta da questa mattina isolata a causa dell'interruzione dei collegamenti marittimi. Fermi, infatti, in banchina a Napoli anche i maxi-traghetti della Caremar. Niente quotidiani e giornali nell'edicola della Piazzetta così come non sono giunti i generi alimentari freschi sugli scaffali di supermercati e salumerie. La forte mareggiata da ore sta investendo le coste dell'isola azzurra: più colpito in particolare il Faro di Punta Carena, sul versante occidentale estremo dell'isola, dove l'altezza delle onde ha superato i 5 metri. La violenta mareggiata ha attratto nei vari punti di Capri, sia sul versante di Marina Grande che su quello di Marina Piccola e dei Faraglioni, diversi curiosi che, muniti di macchine fotografiche e videocamere, hanno filmato l'insolita scena. Le previsioni non si annunciano migliori per il resto della giornata e per Capri si profila un sabato privo di collegamenti e completamente isolato dalla penisola sorrentina e da Napoli.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.