TORRE DEL GRECO, NON PAGHERANNO I TRIBUTI COMUNALI PER CINQUE ANNI GLI IMPRENDITORI CHE DENUNCERANNO IL PIZZO

Non pagherà i tributi comunali per cinque anni chi denuncia e fa condannare i tentativi di racket e usura. E' questo il senso di un provvedimento adottato dalla giunta di Torre del Greco (Napoli).
"Sono particolarmente soddisfatto delle misure adottate da questa amministrazione per contrastare i fenomeni estorsivi", commenta il sindaco di Torre Del Greco Ciro Borriello. "In merito la giunta, nell'ottica di una concreta collaborazione tra cittadini e forze dell'ordine - continua -, ha approvato l'esenzione dal pagamento dei tributi comunali per 5 anni, a favore di coloro che abbiano denunciato tentativi di estorsione e di usura per i quali, a seguito della denuncia, si sia avuto provvedimento di rinvio a giudizio o sentenza di condanna". "Sono atti significativi e forti - conclude il primo cittadino - che attestano l'impegno politico e istituzionale nel percorrere strategie volte ad affermare una profonda vicinanza alla collettivita' e in particolare al mondo dell'economia, degli imprenditori e dei commercianti per un autentico recupero della legalita"'.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.