martedì 26 agosto 2008

ARRESTATO E RINCHIUSO NEL CARCERE DI POGGIOREALE GIUSEPPE PELLEGRINO, 26ENNE BOSS DEL CLAN LICCIARDI DI SECONDIGLIANO

Giuseppe Pellegrino, di 26 anni, è stato arrestato su ordine del pm della direzione distrettuale antimafia di Napoli. Pellegrino era ricercato dallo scorso 9 luglio quando era sfuggito ad un blitz contro il clan Licciardi, che, con le cosche capeggiate da Contini e Mallardo è al vertice del "cartello di Secondigliano". Il latitante si nascondeva all'interno della masseria Carbone, periferia di Napoli, feudo del clan Licciardi. L'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

Nessun commento: